Comunicato CAGEDO - AGE - AGESC - CGD - FAES - MOIGE - A.GE Ospitaletto

Vai ai contenuti
AGEDO – AGE - AGESC – CGD - FAES - MOIGE
(Associazioni dei Genitori della Scuola della Lombardia)

Le associazioni AGEDO – AGE - AGESC – CGD - FAES - MOIGE, prendendo atto
dell'ennesimo stop alla riapertura delle scuole secondarie superiori, prima deciso a
livello nazionale fino al 10 gennaio, e poi da Regione Lombardia fino al 24 gennaio,
esprimono perplessità e preoccupazione per tutte le conseguenze già oggi evidenti e
ancor più per quelle che si manifesteranno in futuro riguardo agli alunni e all’intero
mondo scolastico.
Basti guardare, da ultimo, l'indagine Ipsos-Save the Children, dalla quale si evince
che la DAD è, per i più fragili, anticamera di abbandono e dispersione scolastica (a
rischio 34.000 studenti in Italia). Sono allarmanti le ripercussioni sulla salute
psicofisica degli adolescenti (privati, contestualmente, di ulteriori spazi di
aggregazione e attività sociali e sportive).
Mentre l'Istituto Superiore di Sanità ribadisce nel suo recente Rapporto che le scuole
non rappresentano il primario contesto di trasmissione della pandemia in Italia, le
scelte politiche continuano ad ignorare ogni appello che arriva da genitori, docenti e
studenti, relegando la scuola e l'educazione nell'angolo e ponendole in alternativa
ad altri ambiti maggiormente attenzionati.
Anziché mettere mano ai pesantissimi ritardi e alle inadeguatezze del sistema dei
trasporti, si penalizzano ancora i giovani e le famiglie e si sottopone la scuola allo
stress di continui cambi di indirizzo.
Chiediamo alla Regione Lombardia, Presidente e Assessore all’Istruzione, chiarezza
di intenti e comunicazioni non contradditorie, azioni e scelte tempestive e risolutive.
E questo anche per non vanificare il lavoro che ogni Istituzione Scolastica nelle
ultime settimane ha svolto con meticolosa attenzione a far quadrare aspetti logistici
e organizzazione della didattica.
Esprimiamo, come Associazioni dei Genitori della Scuola della Lombardia,
disponibilità all'incontro e alla partecipazione a gruppi di lavoro nei quali, fino ad
oggi, genitori e famiglie sono stati poco coinvolti e ancor meno ascoltati. Non
intendiamo sottrarci alla nostra responsabilità anche sociale nei confronti dei nostri
ragazzi e vogliamo esercitarla al pari di tutte le altri componenti del mondo della
scuola.
Milano, 10 gen. ‘21
Dove Siamo?
A.GE. Ospitaletto
Via Martiri della libertà, 40
Presso Casa della Associazioni
030 6840537
Social
Torna ai contenuti